Pensieri

Cascata di parole

Vorrei sparire, puf all’improvviso, senza far rumore ed senza esser notata, sparire e ritrovarmi tra le braccia di un’amico in posto molto lontano da qui. Vorrei il calore del sole sul viso, e il suono di onde che mi culla la mente. Vorrei il buio, buio mentale, vuoto, pace, tempo niente. Il niente, ma il tutto. Menefreghismo alle stelle, che creano costellazioni in un mare di blu da far illuminare gli occhi, due lucenti scintille che si tengono per mano in una stanza a forma di cuore. Rosso intenso, rosso dolce, che ti tiene e non ti lascia, ti culla, ti afferra e non ti lascia andare, qualunque cosa accada. Voglio sicurezza, incondizionata. Incondizionata.